contatore accessi web

27
Mag

0

3 tool e idee originali per fotografare un matrimonio

Come rendere uniche le immagini ricordo del giorno più bello

Il giorno più bello, dicono alcuni. Il giorno più speciale, dicono altri. Di certo, per tutti e tutte, il più faticoso da organizzare!
Ogni futuro sposo o sposa ha pensato, almeno una volta, guardando gli album fotografici di genitori, parenti ma anche amici e amiche coetanei, che le immagini fossero troppo ‘impostate’, rigide, finte, obsolete, non disinvolte. Talvolta anche ridicole!

La verità è che le fotografie dei matrimoni non sono affatto di facile realizzazione, persino per i professionisti più bravi e affermati. I motivi non sono poi così difficili da capire:

  • modelli e modelle non sono professionisti/eQuando si ha a che fare con persone comuni, con vite che non le portano spesso a posare di fronte ad un fotografo, la tensione si vede e rischia di trasparire anche negli scatti, che nel caso dei matrimoni vengono un po’ ‘rigidi’. Questo non vale solo per gli sposi, ma anche per gli invitati, giovani e meno giovani.  
  • i ‘set’ non sono quasi mai originali. I matrimoni tradizionali si svolgono spesso in locali anche molto belli e raffinati, ma che non si diversificano particolarmente gli uni dagli altri. La cosa vale anche e a maggior ragione per le chiese o per gli uffici dei comuni in caso di rito civile. Questo causa spesso la percezione che i servizi fotografici siano tutti uguali. A meno che non si tratti di un matrimonio celebrato da un frate comboniano in una comune agricola o sotto un vigneto toscani… sarà difficile fare delle immagini davvero ad effetto e nuove.

Tre piccoli trucchi e tool per ovviare a questi difetti di stile

Preso atto di alcune delle cause che rischiano di rovinare un servizio fotografico di un matrimonio (per altro, una delle cose più costose nell’organizzazione), ecco alcuni consigli per cercare di ovviare a questi inconvenienti di stile.

  1. Utilizza uno zoom per cogliere le espressioni dei volti da una maggiore distanza.
    Al di là delle foto in posa ‘di rito’, il bravo fotografo deve restare sempre attento e osservare le espressioni vere, i momenti più ‘sinceri’ di goliardia, commozione, felicità. Quello che è bello ricordare di un matrimonio ma che spesso nelle foto si perde dietro la forma, è l’emozione del rito che nella nostra società è visto come un vero e proprio momento di passaggio. Una distanza maggiore dai propri soggetti può permettere di cogliere attimi che i più timidi e impacciati non concederebbero se sapessero di essere inquadrati.
  2. Le foto in posa e ‘di rito’, si sa, vanno fatte. Oltre a quelle ambientate all’aperto, accanto ai monumenti della città ecc… è possibile, con un semplice telo bianco e un telo nero e con un faretto, creare un piccolo set che proprio grazie alla luce metterà in risalto le espressioni del viso, i colori degli abiti della sposa o degli invitati. Nella foto, alcuni esempi di queste immagini scattate in modalità low key e high key.
    images4766242-low-key-shot-of-a-stunning-teenage-bride
    (Sia i teli su supporti telescoopici che faretti professionali si possono trovare anche su amazon a diversi prezzi).
  3. Sempre parlando di set, sono enormi le potenzialità tecniche oltre che creative delle foto scattate dall’alto. Sia usando un palo telescopico che un drone è possibile riprendere il gruppo valorizzando azioni più dinamiche (come lancio del riso, lancio del bouquet, scene di ballo ecc) o immagini del banchetto e della torta visti dall’alto.
  4. Selfie professionale… e ironia. 
    Persino coinvolgere gli invitati in ‘selfie d’autore’ può essere una buona idea per il tuo servizio fotografico! Ma bisogna saper uscire un po’ fuori dal tracciato e mettere le persone a proprio agio. Ci saranno tantissimi invitati intenti a scattare selfie come se non ci fosse un domani!
    Tu puoi intervenire chiedendo di fare uno scatto con il tuo telefonino in pose strambe e con espressioni buffe, o magari come forma di vero e proprio scherzo agli sposi  (i migliori telefoni in merito alla fotocamera sono il Lumia 1020, il Samsung Galaxy S5, L’iPhone 5S).
    I vantaggi di questo fantasioso trucco sono molteplici: il telefonino metterà le persone a proprio agio, coinvolgendoli in qualcosa di spensierato e più quotidiano rispetto a un Mediotele 80 – 135; le immagini potranno essere molto divertenti e soprattutto potrai subito postarle on line, con il tuo marchio che farà subito il giro della rete grazie alle condivisioni dei tuoi modelli, che saranno tuoi divertiti complici.

Di la verità… , non ti è venuta voglia di sposarti o di andare ad un matrimonio anche solo per mettere in pratica questi consigli?

See marriage from above.

 

 

No Comments

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi