contatore accessi web

07
Apr

0

6 App che facilitano il lavoro e la vita dei fotografi

Come promesso nel precedente articolo “3 strumenti per fare foto bellissime con il minimo sforzo“, ci spostiamo al mondo delle App, per scoprire alcune di queste, particolarmente utili in piccoli grandi questioni pratiche del mondo della fotografia.

La maggior parte delle applicazioni per il mondo della fotografia professionale non sono gratuite, ma il loro costo è irrisorio (sempre al di sotto dei 10 euro) se paragonato al beneficio e all’aiuto pratico che possono dare, talvolta anche sostituendosi in parte ad attrezzature ben più costose.
Vediamo insieme 6 di queste app, specificando per quale tipo di scatto sono particolarmente utili.

iphone-app-store2

Controllo remoto

Per chi ha necessità di scattare da posizione remota (ad esempio in caso di fotografia aerea o con la reflex posizionata su un palo telescopico per bellissimi scatti panoramici), esistono diversi dispositivi di controllo a distanza. Tra i più pratici, alcune app come DSLR Controller che consente il controllo di mirino ed impostazioni della reflex. Il costo è di 7.90 euro, mentre è gratuita la app similare DSLR remote, che permette di settare i parametri ma non il mirino.  

Sempre per gli amanti degli scatti da remoto (e dall’alto) nonché per le foto all’aperto è utilissima anche Sun Surveyor, che consente di conoscere o predire la posizione del sole e della luna (ora, altitudine e azimuth) in base alla posizione da te scelta.
I risultati possono essere visualizzati su di una bussola 3D, su di una mappa o anche tramite la realtà aumentata. Il costo è di 6.99 euro.

Meno pesante (perché senza visione della realtà aumentata) ma più economica è The Photographer’s Ephemeris (3.74 euro), applicazione che permette di pianificare gli scatti in un determinato posto suggerendo la luce migliore ad una determinata ora. 

Ritratti e street photography

Qual è il grande dilemma e problema dei ritrattisti? La bellezza dei modelli o delle modelle? No!
E’ la liberatoria!
Easy release costa una decina di euro ma aiuta i fotografi e in particolare i ritrattisti e gli amanti della street photography a chiedere ed avere subito la liberatoria da parte dei soggetti immortalati.
La app fornisce una liberatoria digitale (legale e regolare) che può essere firmata con il dito direttamente sul terminale del fotografo. L’applicazione, compatibile con tutti i dispositivi,  è riconosciuta da molti siti di stock photography.

 

professioni_web

 

Ti potrebbe interessare anche l’articolo
6 segreti per fotografare le persone nella street photography

Paesaggi

Non hai con te un esposimetro o ne devi ancora acquistare uno? Con la app Light meter tool non aspettarti di poterlo del tutto sostituire perché la prestazione è inferiore (anche perché utilizza i sensori della webcam del telefono o tablet dal quale utilizzi la app). Tuttavia con questo strumento di appena 1.99 euro potrai misurare la luce riflessa e ambientale e in funzione di questa potrai decidere l’impostazione f-stop e ISO per qualunque obiettivo.
Anche questa app si presta particolarmente bene quando si è alle prime armi e/o a chi preme il tasto di scatto da una posizione remota.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo
3 trucchi per usare al meglio un palo telescopico per diversi tipi di scatto

E tu, quali App utilizzi per aiutarti nel tuo hobby dello scatto?

 

 

 

No Comments

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi