contatore accessi web

18
Set

2

Come fare foto aeree? I 4 strumenti indispensabili

Abbiamo parlato di recente dei 4 trucchi usati da molti fotografi per fare scatti aerei indimenticabili, partendo dai giusti momenti, dall’angolazione e dalla… determinazione.

Ma la fotografia è un’arte (e una tecnica) fatta soprattutto di apparecchiature apparentemente semplici da usare ma complesse nell’ingegneria e che, se non ben conosciute e studiate, possono togliere molte possibilità ai vostri scatti.

Vediamo insieme cosa non può mancare ad un fotografo per fare delle buone riprese aeree.

Non solo una questione di obiettivi

Come dicevamo nell’articolo in merito al ‘trucchi’ dei fotografi per le foto aeree, l’obiettivo è importante. Ma qui parliamo proprio dell’obiettivo della fotocamera più che degli scopi dello scatto!
Nelle fotografie aeree, tanto più se effettuate a bordo di un drone o di un mini elicottero, è importante poter usare tempi di otturazione alti.
Per quanto riguarda lo zoom e il corpo macchina, non possiamo prescindere dal proseguire nei successivi 4 punti, perché dagli strumenti utilizzati per raggiungere la giusta ‘levatura’ dipende il tipo di macchina e zoom che possiamo utilizzare.

1- Aerei, elicotteri, gru.

Quando si vola a bordo di velivoli sicuri come elicotteri e aerei o quando si usano gru o crane è possibile portare anche zoom e corpi macchina molto pesanti. Si tratta di mezzi adatti a persone molto esperte, perché riuscire a fare scatti e regolare le funzioni della macchina fotografica ad alta quota non è proprio un gioco da ragazzi.
Inoltre le spese di gestione, affitto per non parlare dell’acquisto di questi mezzi sono molto alti. E in caso di perturbazioni l’investimento è del tutto perduto.

2 – Pali telescopici

fotografa professionistaI Pali telescopici sono senza dubbio una risorsa ed una soluzione low cost! Quelli di ultima generazione come il Magic Pole sono leggerissimi e facili da aprire e da chiudere oltre che da trasportare. Il palo telescopico è adatto a riprese da altezze limitate, consigliato per ritratti d’insieme a persone, panoramica su folle ma anche per la fotografia di interni (è sempre più adoperato proprio da fotografi e foto editor per le riviste di design e per il settore immobiliare).
I corpi macchina che si possono utilizzare con i pali telescopici sono di tantissimi tipi: dalle buone compatte per scatti di insieme senza nessuna particolare pretesa in termini di precisione, alle reflex con grandangoli e zoom molto potenti; la leggerezza e maneggevolezza dei pali in fibra di vetro (migliori rispetto  quelli in fibra di carbonio)  riuscirà a dare all’attrezzatura totale maneggevolezza e grande stabilità.

3 – Droni e alianti.

Aerialclick gaetanocosimo massari regole EnacRispetto agli ormai gettonatissimi droni, gli alianti hanno una elevata autonomia di volo (oltre 40 minuti), e anche
standard di sicurezza più elevati. Su un aliante è possibile installare un carico pagante maggiore rispetto ad un multicottero e quindi anche un corpo macchina più impegnativo delle go-pro, usate principalmente sui droni.
I droni tuttavia consentono di fare riprese molto simili a quelle fatte a bordo dei costosissimi aerei, con una stabilità incredibile e altrettanta maneggevolezza. Se l’aliante, diretto concorrente dei droni, è perfetto per mappature molto estese, i droni sono versatili per tantissimi utilizzi.

4 – Controllo remoto

I dispositivi per il controllo remoto della fotocamera sono una conditio sine qua non in caso di scelta di droni, alianti, pali telescopici. Ce ne sono in commercio di vari tipi, dai più semplici telecomandi wireless che consentono di premere il grilletto a distanza, ai moderni dispositivi come il sistema Camranger PT Hub . Questo sistema permette un controllo wi-fi sia della fotocamera che della testa con un qualsiasi Iphone, Ipad o Smartphone e Tablet Android o computer Mac e Window grazie alla app e al device Camranger (opzionale).

Quattro mezzi che si possono unire tra di loro per lo scatto perfetto. E tu, con che strumenti fai le tue riprese aeree?

Comments (2)

  • MODESTO

    Complimenti per un servizio professionale, gentilezza, cortesia. Mi sono trovato abbastanza bene con il prodotto acquistato: camranger+camranger hub pan tilt.Per il mio hobby/lavoro, adesso riesco a fotografare la natura stando a dovuta distanza sia per pericolo che per rispetto degli stessa.Consigliato.
    P.S. intendo acquistare un drone da loro ne varrebbe la pena per migliorare e /o effettuare riprese aeree.Grazie Modesto Pellitteri fotografo naturalista amatoriale.

    reply
  • Sabrina

    Grazie mille a te, Modesto! Al prossimo click, allora 😉

    reply

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi