contatore accessi web

27
Ott

0

Corsi per Operatori SAPR: quando farlo e quale scegliere

Come ormai sanno tutti, anche a quanto dicono gli analisti economici del Sole 24 Ore o di illustri riviste di marketing, lavoro ed economia, gli Operatori e le Operatrici SAPR sono delle figure professionali sempre più ricercate perché in grado di svolgere lavori pericolosi e complessi ed eseguire operazioni in vari ambiti, che un tempo richiedevano tempo, sforzo fisico e una dose notevole di rischi per cose e sopratutto persone (rischio per la forza lavoro).

La declinazione al femminile ‘Operatrici SAPR’ è altra cosa più che opportuna dal momento che il trend nasce come prettamente maschile ma aumenta a dismisura la presenza al femminile, con un ritmo di crescita decisamente superiore rispetto agli altri mestieri che implicano delle competenze tecnologiche. La dronotica è un ambito nuovo e crescente e anche per questo è uno di quei settori di lavoro in cui il così detto e tanto odiato ‘tetto di cristallo’ che occlude l’ingresso delle donne e i livelli inferiori di salario non si presenta.

Drone donna pilota

Scopri di più in merito a questa tendenza nell’articolo 
Boom di droniste  nei prossimi 5 anni: ecco il perché 

L’uso dei droni è utile e sarà presto indispensabile in moltissimi settori che spaziano dall’agricoltura intelligente alla tutela del patrimonio ambientale, dalla sicurezza all’edilizia, dalla promozione al cinema. Ma quindi, tutti gli agronomi, operatori cinematografici, addetti alle riprese, architetti e ingegneri dovrebbero prendere un patentino per pilotare i droni e acquistare un esacottero con tutte le attrezzature accessorie necessarie e i programmi specifici?
Beh, sarebbe di certo la fortuna delle aziende e degli enti che possono rilasciare la certificazione ENAC, ma la verità è che no, non è necessario diventare dronista per svolgere al meglio tutte le attività in cui i droni sono indispensabili. In molti casi è possibile avere un servizio o più servizi effettuati con un drone, ma seguendo altre strade.

images

Quando prendere il riconoscimento come Operatore/Operatrice SAPR e quando non è il caso?

Facciamo esempi concreti, facilmente estensibili di settore in settore:
sei un agronomo/agronoma e vuoi effettuare dei rilievi con spettri aerogrammetrici che indichino quali aree del tuo terreno hanno bisogno di più acqua, concime, luce?
Vuoi fare un’analisi prolungata dello stato di salute delle coltivazioni e ripetere l’esperimento periodicamente per tenere tutto sotto controllo in maniera naturale e intelligente? In tal caso un corso per diventare dronista potrebbe essere anzi tutto deleterio: infatti comporterebbe un dispendio di denaro e soprattutto di tempo che dovresti togliere al tuo core business.

In questo caso è meglio collaborare con professionisti già riconosciuti ENAC, con esperienza nel settore della mappatura alle spalle e programmi (abbastanza costosi) già acquistati che però permetterebbero di dare ogni anno alla tua azienda i dati utili da poter incrociare con quelli rilevati nei periodi futuri.

Un discorso simile vale per gli architetti e gli ingegneri con un’attività in proprio che non hanno uno staff molto florido alle spalle: infatti l’apprendimento e perfezionamento della tecnica di pilotaggio e lo studio delle normative potrebbe togliere tempo prezioso alla gestione dei propri clienti e la ricerca di nuovi, cosa che invece possono permettersi solo grandi società che hanno personale da formare per attività non core ma che possono portare benefici nel medio lungo termine.

In questi casi è meglio affidarsi a professionisti che fanno come solo mestiere i dronsiti, e che quindi possono dedicare il tempo di un intero progetto al tuo scopo e seguirti anche per periodi medio lunghi (come nel caso delle mappature agricole in cui i dati incrociati di anno in anno sono importantissimi).

Diverso il discorso per altre categorie che nelle riprese aeree (o nelle riprese in genere) hanno il fulcro della propria attività o uno dei lati pregnanti della stessa.
Ad esempio, per i geometri spesso impegnati in rilievi e mappature per l’edilizia e il settore urbanistico, il tempo e il denaro investito in un patentino SAPR viene ben presto ammortizzato dal risparmio nei tempi e costi (anche nell’uso di risorse umane) dell’effettuare gli stessi servizi con un drone. I tempi di una perizia su un terreno edificabile, ad esempio, possono passare da quattro-cinque giorni a mezza giornata.

Stesso discorso vale per chi lavora nel campo delle riprese documentaristiche o cinematografiche: il lavoro di regia necessità di una visione completa e complessa del montaggio e dello story board, quindi per una migliore riuscita finale del lavoro, è il caso che anche le riprese aeree siano effettuate da chi fa o segue le riprese a terra.
Se questo discorso è valido per chi lavora con grosse troupe (set cinematografici, imprese e aziende di produzione audio-video ecc.) lo è ancora di più per i cine-operatori indipendenti che sfruttano la rete per diffondere i propri lavori; insomma, il regista del futuro deve essere anche un operatore SAPR.

Drone Quadricottero Black Hunter 4

Come scegliere il proprio corso?

Partendo dal presupposto che bisogna stare attenti affinché chi tiene il corso sia un’azienda riconosciuta da ENAC e inserita nel relativo elenco degli enti autorizzati al rilascio diversificazioni, uno dei criteri di scelta può essere fatto su una base territoriale, ossia scegliendo l’ente certificante geograficamente più vicino.
Si tratta del criterio più ‘comodo’ anche se il più debole sul piano tecnico dal momento che molte aziende tengono corsi in più parti d’Italia (come Aerialclick) e che a breve sarà anche possibile seguire parti di corsi On-line.

Un criterio migliore è quello di scegliere un ente certificatore che sia anche impegnato nella progettazione e manutenzione (e anche costruzione) di droni, e che quindi sia in grado di seguirti non sono nelle fasi formative e certificative ma che possa restare un vero e proprio punto di riferimento per tutto il corso della tua carriera, anche venendo incontro alle fasi ‘critiche’ della stessa come la rottura o i danni al tuo attrezzo di lavoro, la consulenza in merito alle normative ecc. Aerialclick è fra queste ultime; se ti va, dai un’occhiata alla nostra offerta. 

 

No Comments

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi