contatore accessi web

06
Set

0

Quando un pallone aerostatico è meglio di un drone

Ci sono situazioni in cui non è possibile far volare un drone per motivi di normativa e sicurezza.
Tra le ipotesi alternative, una delle più valide è il Pallone Aerostatico.
Vi diciamo che cosa è e come si usa e vi raccontiamo la nostra recente esperienza a Guagnano.

Non sempre un drone può arrivare “ovunque”! Non certo per motivi tecnici (perchè sul piano tecnico il drone può potenzialmente arrivare quasi dappertutto) quanto sul piano legislativo, un drone non sempre può essere legittimamente utilizzato per ogni tipo di ripresa.

Noi abbiamo di recente utilizzato il nostro pallone aerostatico, già parte della nostra scuderia di dispositivi per le riprese aeree fin dagli esordi di Aerialclick sul mercato.

 

foto pallone guagnano

Nello specifico siamo stati nel Comune di Guagnano (Lecce), con il quale da tempo abbiamo avviato una proficua collaborazione, per documentare dall’alto una festa locale.

Fissando il pallone dotato di videocamera al tetto di una scuola abbiamo potuto effettuare delle riprese aeree da punto fisso, senza preoccuparci della durata della batteria (cui invece bisogna badare quando si pianifica una ripresa con un drone) e senza temere danni a cose o persone.

Vediamo quindi nel dettaglio quando l’utilizzo di un pallone aerostatico è l’ideale per i servizi dall’alto (che come vedremo non sono solo e necessariamente riprese).

quando un pallone aerostatico è meglio di un drone?

1 – In posti affollati

Come già detto più e più volte, un drone per legge non può volare sulla folla o su centri abitati. Infatti in questi casi aumenta notevolmente la possibilità di procurare danni a cose e persone e l’ENAC è molto severa a riguardo.

leggi anche 

Aree critiche: come volare nel rispetto della legge

2 – Riprese da punto fisso

scatto aereo luna park

Quando il servizio richiesto è di riprese aeree che non siano panoramiche, ma necessitano di rilievi da punto fisso, come nella nostra esperienza a Guagnano, il pallone aerostatico è decisamente più adatto di un drone. Una volta trovato il punto di attracco adatto alla zona da riprendere, il tutto è incredibilmente semplice, come spiegheremo a breve.

3 – Pubblicità ben visibile

Come dicevamo, non di sole riprese vivono i dispositivi aerei.
I palloni aerostatici sono utilissimi quando si tratta di lanciare e mostrare dei messaggi pubblicitari e promozionali che siano ben visibili e per un target ben preciso. Questo un drone non può farlo proprio per via della difficoltà a poter volare in aeree affollate.

Una pubblicità su un pallone aerostatico ad una fiera, una festa, su una spiaggia, propone un logo o un messaggio per molto tempo su un’utenza ben precisa. Molto meglio dei 6×3 stradali, per intenderci, dal momento che questi ultimi hanno un’utenza veloce, distratta e troppo eterogenea.

4  – Controlli

riprese da punto fisso per controlli aerialclic

Anche nell’ambito della sicurezza privata, un pallone aerostatico può visionare i movimenti all’interno di una zona ben precisa e fissa ma più ampia rispetto ad una comune videocamera di sorveglianza.

Quali sono i principali
aspetti positivi di un Pallone Aerostatico?

Riassumiamo i motivi per i quali con un pallone aerstatico si lavora molto bene:

  • no problem per la normativa, un pallone aerostatico può essere usato ovunque.
  • no problem per la batteria, (se non quella delle videocamere, che oggi giorno hanno un’autonomia di diverse ore)
  • tempi velocissimi di set up e installazione (in massimo 10 minuti)

Leggi tutti i dettagli tecnici dei Palloni Aerostatici 

 

 

No Comments

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi