Siamo online! Contattaci su WhatsApp

249 grammi a confronto: Mini 2 e EVO nano

ott 18, 2021

Alla fine di settembre Autel ha dato il via ad una nuova generazione di droni sotto i 250 grammi.
Proprio questa caratteristica del peso del mezzo assume ad oggi una notevole importanza: come sappiamo, infatti, al di sotto dei 250 grammi (secondo il regolamento EASA), il drone rientrerebbe nella classe C0, con caratteristiche di inoffensività e pilotabile senza aver conseguito il patentino.

Questa non è una situazione nuova all’interno del mondo dei droni. Conosciamo bene il successo portato avanti da DJI con la produzione della serie Mini, passando dal primo DJI Mavic Mini, arrivando al DJI Mini 2, con nuove aspettative che crescono su un possibile nuovo drone della stessa fascia.

Autel, dalla parte sua, con la produzione di due mezzi, l’Autel EVO Nano e l’Autel EVO Nano Plus, si è addentrata anch’essa nel mondo dei droni <250.

Le due case leader del settore, infatti, propongono soluzioni e caratteristiche differenti, accomunate dallo stesso peso che, in questo caso, risulta determinante ai fini dell’utilizzo e dell’operatività del mezzo.

Un sintetico ed esaustivo confronto contribuirà sicuramente a comprendere le differenze di entrambi i droni, aiutandoti magari anche nella tua scelta, qualora fossi già indirizzato nell’acquisto di un drone sotto i 250 grammi.




Da questo confronto emerge come le differenze tra un mezzo e l’altro siano effettivamente poche sulla carta, ma queste potrebbero fare la differenza nel momento della scelta del drone ideale per le tue operazioni.
Se da una parte il Mini 2 vanta dimensioni notevolmente più piccole ed autonomia maggiore, la serie Autel apporta numerose novità:

  • Il numero di sensori anticollisione posti sulla serie Nano sia sul lato frontale, sia sul lato posteriore, sia al di sotto del mezzo.
  • Sensore della camera migliorato (nell’EVO Nano+ è quasi di un pollice).
  • Zoom digitale maggiore rispetto al massimo di 4x garantito dal Mini 2.

Di contro, il costo della serie EVO Nano è superiore a quello del Mini 2. Ecco il confronto tra i prezzi delle versioni base:

  • DJI Mini 2 - 459€
  • Autel EVO Nano - 649€
  • Autel EVO Nano Plus - 799€


Con EVO Nano si può dire che il mondo dei droni dal peso inferiore ai 250 è in continua fase di evoluzione e ciò consentirà sicuramente di ottenere una maggiore qualità nel prodotto finale in tutte quelle operazioni in cui converrebbe utilizzare un drone della classe C0, date le caratteristiche di inoffensività.

Se in passato un drone di 249 grammi non poteva che essere considerato amatoriale, oggi nella stessa fascia di peso iniziamo a parlare di droni semi-professionali, che grandi leader del settore come Autel e DJI continuano a sviluppare, tenendosi al passo con l’evoluzione tecnologica.

Leave a comment

Accedi


Categorie