Siamo online! Contattaci su WhatsApp

Ecco il nuovo drone DJI capace anche di missioni BVLOS

mar 22, 2022

Volare anche sotto la pioggia ora è possibile! Ecco il nuovo drone DJI capace anche di missioni BVLOS

Quante volte avresti voluto svolgere un lavoro ma la pioggia battente o le avverse condizioni meteo non te lo hanno permesso?

Finora questo era possibile solo con l’M300 RTK, drone di fascia alta (industriale) DJI. Oggi alla gamma droni capaci di volare in condizioni avverse si aggiunge anche il DJI Matrice 30, esplicitamente pronto per "piogge intense, venti forti, alta quota, anche in condizioni di ghiaccio e neve da -20°C a 50°C".

L'M30 ha un grado di protezione IP55, superiore a quello IP45 dell'M300 RTK. 

 

La cosa interessante è inoltre che l’M30 è anche più portatile di quasi tutti gli altri droni industriali dell'azienda (esclusa la gamma mavic enterprise) e abbastanza piccolo da stare in un grande zaino o in una piccola valigetta.

Innovazione interessante i bracci autobloccanti che si incastrano in posizione e possono essere piegati semplicemente premendo un pulsante. Come design è molto più vicino al Mavic, drone leader nella fascia dei ripieghevoli.



M30 ripiegato.
 

Il tempo di volo massimo è di 41 minuti, non una rivoluzione in questo.

 
 

DJI Dock: la vera rivoluzione DJI

Il DJI Dock ha una stazione meteorologica integrata, telecamere di sorveglianza, antenne, 25 minuti di ricarica rapida automatica della batteria e può supportare missioni fino a 7 chilometri di distanza, ideale per il BVLOS!

Il Dock ha bisogno di alimentazione dedicata e accesso a Internet, anche se DJI afferma che c'è una batteria interna per le interruzioni di corrente e può supportare un dongle 4G (come quello presente sul Phantom 4 RTK).



DJI M30T.
 

Per quanto riguarda la fotocamera, ci sono in realtà due modelli di Matrice 30: l'M30 e l'M30T

Il modello M30 integra una fotocamera con sensore CMOS da 48 megapixel 1/2'' con zoom ottico 5×~16× e digitale 200×, una fotocamera grandangolare da 12 megapixel, risoluzione video 8k foto 4K/30 fps e un telemetro laser che può fornire le coordinate precise di oggetti fino a 1.200 metri di distanza. L'M30T è dotato di una telecamera termica radiometrica aggiuntiva da 640x512 px.

Ci sono anche sensori per evitare gli ostacoli e anche la soluzione di atterraggio a tre eliche già ampiamente testata sull'M300 RTK.

E i costi? Nella presentazione la casa ha affermato che l'M30 parte da $10.000 per l’M30, mentre l'M30T da $14.000. Interessante il controller con schermo da 7 pollici e protezione IP54 per l'uso in caso di forti piogge. Sono incluse due batterie per drone e una custodia. 



Il controller RC Plus: nota la protezione dall'ingresso di acqua attorno ai joystick.

Leave a comment

Accedi


Categorie